E’ morto Gene LeBell, un vero personaggio delle arti marziali mondiali.

Il 9 agosto scorso, a Los Angeles, è venuto a mancare Gene LeBell, un vero personaggio delle arti marziali a livello internazionale. Noto lottatore (judoka e wrestler), LeBell è stato anche un attore soprattutto uno stuntman, avendo partecipato a circa mille film e show televisivi. Ha recitato, infatti, anche in queste produzioni cinematografiche come: Mission: Impossible (1966), I Spy (1965), The Wild Wild West (1965), Baretta (1975), Married with…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Molochio, il paese calabrese dei centenari e il Professor Valter Longo. Presentato a Varapodio (RC) uno studio sulla longevità.

Questa è la bella Calabria che vogliamo condividere. Molochio, il paese calabrese dei centenari e il Professor Valter Longo (che vive e lavora negli Stati Uniti d’America ma di origini calabresi) . Presentato a Varapodio (RC) uno studio sulla longevità. Tutto nel mio articolo per il Quotidiano l’Italiano. clicca su…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Toh, la povertà aumenta lo stato depressivo. L’ovvietà confermata dalla scienza.

Negli ultimi mesi, a proposito e a sproposito del vaccino anti Covid, abbiamo sentito parlare spesso della scienza e del suo importante e indiscusso ruolo. Ma se la scienza è scienza allora lo deve essere sempre, anche quando dice dell’ovvietà e visto che siamo costretti, pure, a sottolineare, oggigiorno, dei concetti palesemente veri tramite competenze erudite…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Gli Yanomami, l’Amazzonia, la “corsa all’oro” e del mondo tanto da salvare…

In quanto iscritto, mi arriva oggi una mail da parte della comunità di Avaaz con la quale vengo informato che Una bambina di 12 anni della comunità indigena Yanomami sarebbe stata violentata e uccisa. Un altro bimbo di soli 3 anni è scomparso, gettato in un fiume. Segue, poi, un dettagliato report sulla situazione…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Salernitana-Venezia, 2- 1 e la preghiera del maestro Ragone e dei suoi giovani alunni.

E non si dica che l’Italia non sia una nazione religiosa! Ultimamente ne è la prova la preghiera del maestro elementare Riccardo Ragone, della scuola “Matteo Mari” di Salerno che, insieme ai suoi giovani alunni, ha pregato, recitando l’Ave Maria, perché la loro squadra di calcio, la Salernitana, vincesse la prossima…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Scatti d’ira, decisioni assurde, forse trovata la motivazione di questi comportamenti anomali: tutta colpa di un “caffè particolarmente corretto”?

Forse abbiamo capito il perché di episodi d’ira (ai quali abbiamo assistito anche recentemente sui media), Non solo questi stati di agitazione ma anche alcune “decisioni assurde,” prese a livello sociale, negli ultimi mesi/anni, sia in Italia che fuori dal nostro Paese, potrebbero essere spiegate dall’uso di un “caffè”. Un “caffè” particolarmente…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Ettore Rosato, più che di “Italia Viva” è di “Italia Pavida”.

“Il coraggio, uno, se non ce l’ha, mica se lo puo’ dare”, diceva Don Abbondio nei “Promessi Sposi” del Manzoni. Ed è quello che avrà pensato, forse inconsciamente, di certo platealmente espresso in azione,  Ettore Rosato, ahinoi non solo esponente del “partito” di Italia Viva ma anche vicepresidente della Camera dei deputati. Lui, che su Twitter,…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Vorresti un amico come Denzel Washington?

La notizia è un po’ datata. Lo schiaffo dell’attore Will Smith a Chris Rock è, infatti, di giorni fa ( ne ho parlato con una personale riflessione riportata  in un mio articolo per il Quotidiano “l’Italiano”, nda). Nè, tra l’altro, con questo mio post, voglio soffermarmi sulle conseguenze del gesto di Smith, come le sue dimissioni dall’Academy  o i provvedimenti…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Il personaggio: Yuliya Gerasymova.

Bella, brava e simpatica è la pallavolista, di origini ucraine, Yuliya Gerasymova.  Atleta di livello internazionale gioca, attualmente, nel ruolo di “centrale”, per la squadra ucraina “Prometey” dopo aver militato per quella turca “Karayollari”. Nata ad Odessa (città del sud dell’Ucraina) il 15 settembre del 1989, Yuliya è alta 1,85 m. Dicevamo, non solo abile…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto