Salernitana-Venezia, 2- 1 e la preghiera del maestro Ragone e dei suoi giovani alunni.

E non si dica che l’Italia non sia una nazione religiosa! Ultimamente ne è la prova la preghiera del maestro elementare Riccardo Ragone, della scuola “Matteo Mari” di Salerno che, insieme ai suoi giovani alunni, ha pregato, recitando l’Ave Maria, perché la loro squadra di calcio, la Salernitana, vincesse la prossima…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Scatti d’ira, decisioni assurde, forse trovata la motivazione di questi comportamenti anomali: tutta colpa di un “caffè particolarmente corretto”?

Forse abbiamo capito il perché di episodi d’ira (ai quali abbiamo assistito anche recentemente sui media), Non solo questi stati di agitazione ma anche alcune “decisioni assurde,” prese a livello sociale, negli ultimi mesi/anni, sia in Italia che fuori dal nostro Paese, potrebbero essere spiegate dall’uso di un “caffè”. Un “caffè” particolarmente…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Ettore Rosato, più che di “Italia Viva” è di “Italia Pavida”.

“Il coraggio, uno, se non ce l’ha, mica se lo puo’ dare”, diceva Don Abbondio nei “Promessi Sposi” del Manzoni. Ed è quello che avrà pensato, forse inconsciamente, di certo platealmente espresso in azione,  Ettore Rosato, ahinoi non solo esponente del “partito” di Italia Viva ma anche vicepresidente della Camera dei deputati. Lui, che su Twitter,…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Vorresti un amico come Denzel Washington?

La notizia è un po’ datata. Lo schiaffo dell’attore Will Smith a Chris Rock è, infatti, di giorni fa ( ne ho parlato con una personale riflessione riportata  in un mio articolo per il Quotidiano “l’Italiano”, nda). Nè, tra l’altro, con questo mio post, voglio soffermarmi sulle conseguenze del gesto di Smith, come le sue dimissioni dall’Academy  o i provvedimenti…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Il personaggio: Yuliya Gerasymova.

Bella, brava e simpatica è la pallavolista, di origini ucraine, Yuliya Gerasymova.  Atleta di livello internazionale gioca, attualmente, nel ruolo di “centrale”, per la squadra ucraina “Prometey” dopo aver militato per quella turca “Karayollari”. Nata ad Odessa (città del sud dell’Ucraina) il 15 settembre del 1989, Yuliya è alta 1,85 m. Dicevamo, non solo abile…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Sarà un 2022 a lume di candela?

  Non chiamateci catastrofisti o con termini simili, semmai “osservatori e comunicatori (in quest’ultimo caso, nostro malgrado, nda) di una realtà che supera la fantasia o che da quest’ultima apprende”. Sarà un caso o no, infatti, ma la serie televisiva britannica I sopravvissuti , del 1975 e mandata in onda in Italia, con notevole successo le…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Massimo Cacciari e l’informazione sul web.

Diciamoci la verità, le parole assumono una connotazione diversa (purtroppo) da chi le pronuncia. L’autorevolezza di un individuo,  di solito, rende le parole stesse da lui pronunciate più considerate da chi le ascolta.  Questo non vuol dire, però, che una persona famosa dica sempre cose esatte e giuste! Fatta questa debita precisazione,…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

G-20, 2021: i potenti invitati sono preoccupati perché loro “non sapevano, non hanno visto, se c’erano dormivano”.

SI SONO SVEGLIATI ADESSO OPPURE ERANO DISTRATTI, negli anni scorsi. In quel passato, anche in bianco e nero, quando tra il 1973 e il 1974, molti governi dei Paesi occidentali dovettero adottare rigide norme a causa della crisi petrolifera del 1973, periodo storico che prese il nome di austerity. SI…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto