La “guerra del panico”.

Si chiamano attacchi, “attacchi di panico”, come se fosse una guerra che al posto di missili e armi simili utilizza l’ansia, il panico, che, quando è somatizzato, appunto, attacca anche con alterazioni fisiche come la tachicardia o la mancanza d’aria, una sensazione terribile che crea un grande disagio e una forte paura in chi ne è vittima. In realtà, dopo…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Terremoto questa notte a Catanzaro e provincia. La cronaca, il ruolo dei social e l’opinione dell’assessore Mauro Dolce.

Mio articolo per il Quotidiano “l’Italiano” relativo al terremoto di questa notte che ha colpito Catanzaro e provincia. Il ruolo dei social e l’opinione dell’assessore Mauro Dolce. Clicca su questo link per leggerlo: https://www.litalianonews.it/2022/10/13/terremoto-a-catanzaro-la-scossa-sismica-puo-essere-un-campanello-dallarme-la-protezione-civile-e-i-cittadini-tutti-operino-per-la-prevenzione/?fbclid=IwAR24ckp5umKzr69xkDGWSmsrAqv7pvo9nLqmte1muogrGrtzXqw6EIAhsCg

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Stazione di Milano, barbara aggressione ai danni di un ragazzo tunisino da parte di un nordafricano.

  Mio articolo per il Quotidiano l’Italiano.  È stata un’aggressione di una violenza inaudita quella effettuata pochi giorni presso la stazione di Milano La violenza non ha razza o sesso ma in questo caso l’immigrazione selvaggia contribuisce a svilupparla. Tutti i particolari nell’articolo più delle mie considerazioni. Clicca qui per leggerlo: https://www.litalianonews.it/2022/07/26/stazione-di-milano-violenta-aggressione-ai-danni-di-un-ragazzo-tunisino-lassalitore-e-un-nordafricano-il-tutto-e-stato-ripreso-da-un-video/?fbclid=IwAR3wZNTLZmjhAd9F0IVdXz73t9d5psITF2n79D_GtB4Db3UTQCaOXi0WZ3U

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Salernitana-Venezia, 2- 1 e la preghiera del maestro Ragone e dei suoi giovani alunni.

E non si dica che l’Italia non sia una nazione religiosa! Ultimamente ne è la prova la preghiera del maestro elementare Riccardo Ragone, della scuola “Matteo Mari” di Salerno che, insieme ai suoi giovani alunni, ha pregato, recitando l’Ave Maria, perché la loro squadra di calcio, la Salernitana, vincesse la prossima…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto