Salernitana-Venezia, 2- 1 e la preghiera del maestro Ragone e dei suoi giovani alunni.

E non si dica che l’Italia non sia una nazione religiosa! Ultimamente ne è la prova la preghiera del maestro elementare Riccardo Ragone, della scuola “Matteo Mari” di Salerno che, insieme ai suoi giovani alunni, ha pregato, recitando l’Ave Maria, perché la loro squadra di calcio, la Salernitana, vincesse la prossima…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Quando le parole fanno male, la lezione di Anna (I Samuele).

La Bibbia potrebbe apparire come un libro, anzi, poiché la parola Bibbia proviene dal greco antico βιβλίον, plurale βιβλίαbiblìa, che significa “libri”, una serie di libri anacronistici, fuori dal nostro tempo, se non fosse che a leggerla, la Bibbia, si scopre che così non è. Se per il Nuovo Testamento, appunto perché “Nuovo”, per…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Vorresti un amico come Denzel Washington?

La notizia è un po’ datata. Lo schiaffo dell’attore Will Smith a Chris Rock è, infatti, di giorni fa ( ne ho parlato con una personale riflessione riportata  in un mio articolo per il Quotidiano “l’Italiano”, nda). Nè, tra l’altro, con questo mio post, voglio soffermarmi sulle conseguenze del gesto di Smith, come le sue dimissioni dall’Academy  o i provvedimenti…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Ci sei solo per te!

Se sei tra quelle persone che al di là dei tempi odierni da tempo ha capito, magari praticando una determinata attività, che tutti quanti noi abbiamo bisogno, durante la nostra giornata, di un momento di “stacco” da tutti e da tutto, sei già avvantaggiato rispetto ad altri che non hanno acquisito questa…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Nel mezzo del cammin di questo gennaio 2022…

…la diritta via NON l’ho smarrita! Ma dove sei Romano? Qualche affezionato a questo blog potrebbe chiedermi, giustamente, dato che sono stato, qui, un po’ assente. Viviamo in un periodo caotico, come tutti sappiamo, dato che questa pandemia da sanitaria è diventata anche sociale. Quel sociale che nei vari social ha espresso il peggio della vita cosiddetta reale….

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

La paura del futuro ti priva della gioia dell’oggi.

E’ inutile far finta che questo dato sociale, personale, umano non esista. Viviamo, infatti, in un periodo in cui la preoccupazione, l’incertezza non solo del futuro ma anche del presente,  ci toglie quelle gioie che possiamo o  potremmo vivere nel nostro quotidiano. Come se a fine giornata ci sarebbe da dire o pensare: per oggi è andata bene!. …

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto

Il coraggio di essere se stessi.

Se si vive una vita consapevole, durante il cammino per il proprio progresso interiore, una delle scelte alle quali saremo chiamati a fare, sarà quella di comportarci e agire per piacere (ricevendo  un consenso ampio ma rinunciando alla propria libertà d’espressione, nda) agli altri oppure a se stessi. No, che entrambe le cose non possono essere contestuali,…

CONDIVIDI SU:
Leggi tutto